Crea sito

Heartstopper: Volume 1 di Alice Oseman

 

Sono davvero contento di potervi parlare, per la prima volta, di un libro in anteprima rispetto all’uscita italiana del suddetto. Oggi infatti vi parlo del primo volume de “Heartstopper” di Alice Oseman.

Charlie e Nick sono due ragazzi che frequentano la stessa scuola, ma che non si sono mai incontrati in vita loro. Un giorno però questa cosa cambia poiché i due ragazzi si ritrovano vicini di banco in un corso. I due diventano subito amici e anche qualcosa in più di due amici. La loro storia travolgente inizia così e vi appassionerà fino alla fine del primo volume.

Heartstopper è una grapich novel che vi consiglio perché tratta in modo non troppo edulcorato una tematica davvero importante, ovvero quella lgbt+. La storia infatti di Charlie e Nick non è una sorta di fanfiction smielata, ma affronta tematiche sociali davvero importanti. All’interno del volume, infatti, troviamo temi come: l’accettazione di se stessi,l’omofobia e l’ansia nei rapporti che a parer mio non sono scontati da trovare all’interno di un libro che tratta queste tematiche. Inoltre l’autrice tratta questi temi in modo molto realistico e senza snaturare il senso. Non troveremo infatti situazioni troppo distanti da quelle che purtroppo sono la realtà e questa è una cosa che ho gradito molto del libro. Per le tematiche che tratta vorrei consigliarlo a tutti gli adolescenti perché penso sia davvero una storia carina sia per combattere l’omofobia sia per comprendere al meglio ciò che si è.

La cosa che invece ho gradito un po’ meno sono i disegni. Infatti ho trovato i disegni un po’ troppo spigolosi, soprattutto per quanto riguarda il personaggio di Charlie. Questo non significa che avrei preferito tutti i personaggi con le facce tondeggianti come quella di Nick, però avrei preferito una via di mezzo fra le due cose.

Ora,se mi permettete, vorrei scrivere due righe dal me che fangirla un po’ su questa storia, ovviamente lo farò senza spoilerarvi nulla perché sono una bella persona. Ma quanto sono carini Charlie e Nick insieme sono davvero una cosa troppo dolciosa. All’inizio poi sono troppo carini quando sono insieme e non capiscono bene cosa provano l’uno per l’altro. Infine che bella la scena con cui si conclude il primo volume davvero bellissima. Chissà cosa succede nel secondo volume. Devo ammettere che un po’sono curioso di sapere cosa succede nei prossimi volumi, ma dall’altra parte non so se comprerei il secondo volume perché la storia mi è piaciuta, ma non so capire se così tanto da continuarla.

In conclusione voglio consigliarvi questo libro se volete una buona lettura oppure se siete amati dei boys love o se cercate storia a tema arcobaleno che vi possa sia intrattenere che incuriosirvi all’approfondimento delle tematiche annesse alla cultura lgbt+ .

Spero che questa recensione vi sia piaciuta! Alla prossima.

Translate »