Crea sito

La biblioteca di sabbia di Stefano Giannotti

 

Ritornano le mie recensioni di libri, per ora sto facendo solo quelle, ma leggo un po’, in realtà ho un sacco di collaborazioni in atto e quindi più articoli sui libri.

Andrea è un uomo di cinquant’anni che improvvisamente perde il proprio posto di lavoro in un’ azienda, inizia così la storia di Andrea un uomo alla ricerca di un lavoro. Che alla fine sarà un lavoro nella biblioteca del proprio paese, la mansione che sembrerebbe quella della sua vita, ma varie vicissitudine scombussoleranno la sua pace.

La maggior parte del romanzo di Stefano Giannotti è un apprezzamento ai grandi classici della letteratura, come Anna Karenina e molti altri. Questo amore per la letteratura può risultare un preambolo e una descrizione ammorbante se si è un lettore alle prime armi, non succede invece se il libro viene letto da una persona con una mole di lettura alle spalle molto forte. Questo amore per i libri  è dato anche da come è caratterizzato, ma soprattutto per tutte quelle volte che l’autore parla di un libro si sente che Stefano Giannotti ha amato quel romanzo e tutto ciò trasuda dalle pagine e avvolge il lettore. Uno dei punti focali di questo libro è quell’amore che nasce fra Kate e Andrea, è un sentimeno che nonostante sia meraviglioso, ed è uno degli amori che mi ha più coinvolto in un libro, non ho pienamente supportato; questo perché Patrizia, coniuge  del protagonista, è una moglie che chiunque  sognerebbe. Ma alla passione non si resiste e quindi la pulsione fra i due amanti cresce a dismisura fino arrivare al suo culmine  nel finale che sarebbe stato un piacevole fulmine a ciel sereno, se non fosse che viene un po’ rovinato dal prologo  che spezza quasi quella magia che vi era durante la lettura del libro e del finale

In conclusione trovo questo romanzo davvero delizioso una piccola perla fatta da un lettore per i lettori più accaniti,inoltre l’autore mostra il suo estro in una scrittura non banale, ma semplice, ma allo stesso tempo arzigogolata in un modo sublime.

Potete acquistare il libro di cui vi ho parlato tramite questo link

#prodottofornitoda Stefano Giannotti

Ringrazio immensamente l’autore per avermi fornito il suo libro gratuitamente, spero che la recensione vi sia piaciuta e che vi abbia invogliato a leggere questo romanzo di un autore emergente.

Alla prossima

Translate »