Crea sito

La mossa del gatto di Sonia Sacrato

 

 

Oggi voglio parlarvi di un libro davvero interessate che vi voglio caldamente consigliare.

Cloe è un insegnante precaria di storia dell’arte che per colpa della morte della nonna materna è costretta a ritornare al suo paese natale insieme a sua madre per svuotare la casa della nonna prima che venga messa in vendita. Proprio in questo piccolo paesino di nome Vas scopre un mistero che coinvolge tutti gli abitanti del posto e che la terrà legata alla sua terra nonostante lei non lo voglia.

Ho trovato il libro di Sonia Sacrato davvero ben scritto e ben riuscito. Non sembrava quasi di leggere un libro di un emergente italiano, ma di un autore di fama nazionale. L’elemento che ho gradito maggiormente di questo sono i personaggi di Sandro, Pablo (amo i gatti e quindi non potevo non amarlo),ma soprattutto Cloe. La protagonista infatti per quasi la maggior parte del romanzo ha un cinismo davvero particolare che mi ha fatto sganasciare dalle risate, ma che in qualche modo mi ha attratto maggiormente alla lettura. Cloe per certi punti è un po’ come me, infatti alcune caratteristiche come la sua insicurezza sono elementi che anch’io ho. Ma sotto altri punti di vista invece è abbastanza differente da me e queste due cose mischiate insieme hanno creato,a mio parere, un personaggio perfetto e realistico. Anche la storia e l’intreccio narrativo sono costruite con un criterio quasi perfetto. Infatti ogni momento,ogni situazione ed eccetera, e come se fossero tasselli che uniti tutti insieme creano un puzzle che è la trama e quindi anche la risoluzione del caso presente nel libro. Un esempio che voglio scrivere per farvi comprendere questo mio ragionamento è quello del bacio e dei momenti di passione (che non sono descritti in maniera esplicita ) fra la protagonista e un altro personaggio. Infatti quelle scene se fossero state aggiunte a caso e quindi senza un senso logico sarebbero risultate fastidiose, e invece pur essendo che non gradisca molto le scene romantiche all’interno dei romanzi devo ammettere che in questo caso era nella posizione a livello di sviluppo della storia e nel momento adatto. Se devo trovare un puntino su una i in questo romanzo devo ammettere che dal momento di passione fra la protagonista e l’altro personaggio in poi ho trovato Cloe più “fiacca” rispetto agli inizi. Infatti perde un po’ quel cinismo che la contraddistingue e diventa un personaggio a tratti anonimo. In conclusione ho trovato questa lettura molto valida e che consiglio a tutti soprattutto a chi piace sia il genere thriller che quello giallo. Inoltre penso che probabilmente sarà una delle letture che segnerà questo 2020 perché, a parer mio, sarà una delle poche letture che mi piacerà così tanto.

Alla prossima!

Translate »