Crea sito

Mary: La babysitter di Dario Gallazzi e Licia Pittarello

 

Chi mi segue da un po’ sa che sul blog dedichiamo un spazio anche per i libri dedicati ai bambini e il libro di cui vi parlo oggi è pensato proprio per loro. Oggi parleremo di “Mary: La babysitter” di Dario Gallazzi e Licia Pittarello! Partiamo subito con questa recensione.

Manuel è un bambino che in assenza dei genitori viene affidata alle cure della babysitter Mary. Grazie a questa storia i bambini potranno comprendere con serenità la presenza nelle loro vite di una figura così importante e a volte necessaria come quella della bambinaia.

È la prima volta che leggendo un libro destinato a dei bambini rimango con l’amaro in bocca. Infatti ho trovato questa storia come se fosse stata articolata male. Con ciò intendo dire che, a mio parere, il libro è stato scritto in modo abbastanza sbagliato poiché non fa trasparire realmente il messaggio che la casa editrice afferma nella sinossi. Il volume infatti può essere una buona lettura per la storia di in se, ma non è portatore del messaggio che si prefigge di dare. Infatti, secondo me, rimane una storia molto buffa ma non permette di prendere confidenza verso una persona esterna alla propria famiglia.

Se vedete la mia recensione su social come Goodreads potete vedere anche il voto che gli ho dato in stelline tre stelle su cinque e da questo voto chi mi segue da molto capirà che comunque gli ho dato la sufficienza. Ho dato comunque un parere positivo a questo libro perché la decisione d’illustrare questo volume attraverso sagome di carta. Ho apprezzato parecchio questa scelta perché l’ho trovata innovativa nel suo genere. Non mi è mai, infatti, di vedere questa scelta artistica in altri libri per bambini.

Spero che questa recensione vi sia piaciuta!

Alla prossima!

Translate »