Crea sito

Le mie abitudini letterarie (In collaborazione con Alfonso de Libri Storia e Cultura)

 

Dato che sono in una sottospecie di blocco del lettore direi che un bel tag possa giovare a tutti quelli che volevano qualcosa a tema libri, e perchè non farlo con il mio amichetto Alfonso del blog Libri Storia e Cultura , se schiacciate sulla scritta precedente visiterete il suo meraviglioso blog. Un bel tag quello che mi sto attingendo a fare  è un tag sulle proprie abitudini letterarie, iniziamo subito se no ci perdiamo in bazzecole.

 Come scegli i libri da leggere?Ti fai influenzare dalle recensioni?

I libri da leggere gli scelgo a volte perchè sono famosi o un po’alla random, nel senso che la maggior parte delle volte leggo la tramina dietro, l’Abstract, e se mi ispira la compro e poi lo leggo indipendentemente quindi dalle recensioni su youtube, sui blog o su Goodreads. E così ho risposto anche alla seconda domanda. 

Dove compri i libri? In libreria o online?

La maggior parte delle volte, sarò brutto e cattivo,ma la vita è così, li compro online su Amazon perchè c’è un po’ di sconto. Se no compro anche nei mercatini dell’usato che ci sono le domeniche e raramente nei supermercati.

Aspetti di finire un libro prima di comprarne un altro? O hai una scorta?

Domanda un po’ inutile, ovvio che ho una scorta, adoro comprare 300000 libri diversi e poi impazzire per leggerli

Di solito quando leggi?

Di solito prima di andare a letto, ma a volte anche sui mezzi pubblici, in macchina, nelle sale d’attesa. Ovvero ogni momento è buono per leggere.

Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?

Nope, quando compro no, quando devo decidere il prossimo romanzo da leggere si.

Genere preferito?

Allora, non ho un genere preferito, però se i classici si possono definire generi allora i classici

Hai un autore preferito?

Obv, i miei autori preferiti sono Krakauer, scrittore de Nelle Terre Estreme, e Zafon, scrittore de L’ombra del vento.

Quando è iniziata la tua passione per la lettura?

Allora da piccolo fino alla terza media, trovavo la lettura come un obbligo e non mi piaceva molto leggere,almeno non come ora. Ho amato la lettura quando ho scoperto booktube Italia,da lì ho voluto provare a riavvicinarmi alla lettura e grazie alla scuola ho cominciato.

Presti i libri?

Non gli ho mai prestati, non perchè non voglio,ma perchè nessuno me l’ha mai chiesto, da piccolo prendevo i libri in biblioteca (un saluto alla mia “bestfriendforeva” Paola, la bibliotecaria)

Leggi un libro alla volta o più libri assieme?

Più libri assieme, mi scoccia leggere sempre le stesse pagine,alla  fine però i libri che leggo sono sempre gli stessi.

I tuoi amici e famigliari leggono?

I miei genitori no, mia sorella leggeva e credo che ultimemente abbia letto solo La coscienza di Zeno.Alcune mie amiche si leggono, una cose un po’ differenti da me, l’altra non so bene cosa legga.

Quanto tempo ci metti mediamente a leggere un libro? 

Tanto,ma tanto troppo tempo, e non dipende molto dalla lunghezza del libro, ma leggo molto poco di solito la sera prima di andare a nanna e leggo pochissime pagine.

Quando vedi una persona che legge, ti metti a sbirciare il titolo?

Ovvio che si, sul pullman mi capita molte volte, per esempio qualche giorno fa ho visto leggere Insurgent a una ragazzina, soprattutto perchè anch’io leggo in giro per esempio sui mezzi pubblici.

Se tutti i libri del mondo fossero distrutti  e tu ne potessi salvare solo uno quale sceglieresti?

Credo che sceglierei o un classico o Nelle Terre Estreme.

Perchè ti piace leggere?

Perchè mi fa passare il tempo e perchè mi accultura in qualche modo.

Leggi i libri in prestito da amici o biblioteca o solo quelli che compri?

Dai miei amici no, dalla biblioteca li prendevo da piccolo ora no.

 Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire?

Il Minimammut dei racconti del mistero del terrore di Edgan Allan Poe edito da Newton Compton.

Hai mai comprato un libro solo perchè ti piaceva la copertina? E cosa ti piace della copertina?

No per ora no, non ho mai comprato un libro per via della copertina, non faccio molto caso alla copertina in realtà, mi piacciono un po’ tutte in realtà basta il contenuto del libro.

C’è una casa editrice che ami particolarmente e perchè?

In realtà no, mi piacciono un po’ tutte le case editrici, a partire dalla Fanucci a concludere con la Mondadori, non ho una casa editrice preferita.

Porti i libri dappertutto? O li tieni al sicuro in casa?

Dipende dal libro, sui mezzi pubblici di solito porto i flessibili perchè si rovinano meno nello zaino, quelli in copertina rigida invece li porto in giro solo quando sono in macchina per esempio.

Qual è stato il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente? 

Bah in realtà un po’ tutti, sono molto graditi i regali librosi!

Come scegli un libro da regalare? 

Principalmente in base ai gusti di chi riceve il regalo, se no leggo la trama e penso alla persona che lo riceverà e se gli potrebbe piacere. In realtà regalo pochi libri

La tua libreria è ordinata secondo un criterio o in ordine sparso?

Purtroppo non ho una vera e propria libreria, ma nell’armadio che ho, c’è un ripiano dedicato ai libri che ho letto, principalmente divido i fumetti e i manga dai libri, infatti quest’ultimi stanno alla sinistra dei manga. Poi vado un po’ in ordine all’altezza dei libri.

 Quando leggi un libro che ha le note le leggi?

Le note sempre, soprattutto nei classici, perchè sono molto utili a capire meglio il libro

 Leggi le prefazioni,postfazioni e le introduzioni?

No queste non le leggo mai.
Spero che questo tag vi sia piaciuto, e mi raccomando visitate il blog libresco di Alfonso!
Per questo tag taggo lasarabooks (che seguo sia il suo blog che il suo profilo instagram) e Seli Rowan, che pure lei seguo ovunque!
Vi saluto fiordalisi!
Eros    

3 Risposte a “Le mie abitudini letterarie (In collaborazione con Alfonso de Libri Storia e Cultura)”

I commenti sono chiusi.

Translate »