Crea sito

Siero Nero di Matteo Kabra Lorenzi

 

Benvenuti in una mia nuova recensione!

Kabra è il cantante e frontman dei “Sesto Elemento”, rock band che da qualche anno ormai è protagonista assoluta della scena musicale nazionale. Nell’intrecciarsi delle vicende personali con quelle della lunga, travagliata e ricca storia del suo gruppo, egli vedrà sconvolta la propria esistenza da una proposta irrinunciabile, per la sua emergente carriera da solista, della stessa casa discografica che ha sotto contratto la band. Da quel momento sarà roso dal tarlo della fama e del successo, e un vertiginoso vortice di menzogne e scelte sciagurate metterà in discussione l’intera esistenza del protagonista, fino a quando il castello di bugie crollerà definitivamente, scombussolando i fragili equilibri della sua vita e mettendolo definitivamente a nudo di fronte alle proprie responsabilità… Una storia di amori, amicizie, musica e vita. Un viaggio di trent’anni nei labirinti delle fragilità dell’uomo.

Per chi non conoscesse i Sesto Elemento come me,sinceramente non sapevo della loro esistenza fino a quando ho iniziato a leggere Siero nero,questo libro fa al caso vostro.
Grazie a Matteo e successivamente a Kabra ci si ritrova indietro nel tempo fino all’infanzia dei protagonisti e a come mettere su una band quasi per gioco diventi un lavoro vero e proprio,con tutti gli alti e bassi che la vita gli riserva:come gli amori adolescenziali,le amicizie coltivate,gli incidenti di percorso,i lutti inaspettati e l’abbandono dei chitarristi che sarà puntualmente un problema fisso.Ho potuto notare come la loro vita non sia stata del tutto facile,nemmeno dopo il successo perché certe cose i fan non le percepiscono e se traspare qualcosa che non va si tende a dare una giustificazione infantile quasi, in quanto per queste persone i loro idoli sono perfetti e li innalzano su un piedistallo a volte.

Questi stati d’animo si comprendono ancor di più attraverso i numerosi testi presenti all’interno del libro,nei quali ci si può ritrovare perché sono testi che arrivano direttamente al cuore di chi li ascolta ed è una delle caratteristiche fondamentali per lasciare una propria impronta in tutti gli ascoltatori;anche quando la fama inizia a dare alla testa e gli agenti della casa discografica ti mettono alle strette si deve cercare di non perdere la propria identità sia a livello personale e artistico.Nel mondo di internet è molto più facile essere ricordati per dei fatti che fanno scalpore,come per esempio il plagio,che di tutto il buono che si è fatto prima o dopo e la gente non la stimerà più dal punto di vista artistico e magari anche personale. Bisogna rimanere sempre se stessi senza farsi influenzare dagli altri e nei momenti di bisogno trovare un porto sicuro negli amici che saranno sempre lì per te a farti da ancora fissa in un mare di dubbi e incertezze.

Translate »