Crea sito

Il diritto del pesce piccolo: La giustizia imperfetta di Roberto Cataldi

 

 

In questa recensione ci aggiriamo per le aule della giustizia con un buon saggio sul tema!

All’interno di questo saggio ci addentriamo nel vasto mondo della giustizia, sulle scelte etiche e su ciò che dovrebbe fare un buon avvocato e molto altro!

Ho trovato nella lettura de “Il diritto del pesce piccolo: La giustizia imperfetta” delle riflessioni davvero importanti non solo per quando può riguardare il mondo giudiziario ma, soprattutto, per la vita quotidiana o sulla propria morale per esempio per quando riguarda sul fattore che la pena di morte sia accettabile o no. Infatti per la prima volta ho avuto la “voglia” di sottolineare le affermazioni che mi colpivano maggiormente. Questa cosa per uno che come me odia profondamente rovinare un libro con una sottolineatura è significato di efficacia del testo, ovvero che le parole scritte all’interno di questo saggio vanno dritte verso il lettore e li rimangono impresse nella mente e non rimangono semplicemente stampate su carta. Un altro pregio di questo saggio risiede nel fatto che l’autore non parla semplicemente su sue esperienze oppure su tecnicismi, ma cita varie fonti e fa anche esempi che rendono facile la comprensione a chi sa poco o niente del tema, rendendolo fruibile anche alle persone comuni. L’unica “pecca” di questo saggio e che personalmente avrei preferito che alcuni paragrafi, ma anche capitolo, fossero approfonditi maggiormente come quello sulla pena di morte. Infatti in quel caso avrei preferito più dettagli sulla questione magari portando dei dati che supportassero una delle due tesi possibili.

Alla prossima!

Translate »